PrésentationMode d’emploiServices associésRéutilisations

Génération de PDF

Catalogue des ouvrages en relation avec celui-ci
Liste des chapitres de ce livre | CosmétologieRecettes, remèdes et médicaments

Ruscelli , Girolamo. De' secreti del reverendo Donno Alessio Piemontese. Prima [-terza] parte

Milano : appresso di Giovann' Antonio de gli Antonii, 1559.

Nombre de pages : 592
Veuillez choisir ce que vous souhaitez télécharger au format PDF : L'ouvrage complet  Une sélection de pages (à préciser ci-dessous)

Afin d'éviter les soumissions automatisées, veuillez recopier le code ci-contre :
 
 [sans numérotation]  [Page de titre]
 [page blanche]  
 2  Ai lettori donno Alessio Piemontese
 [sans numérotation]  
 3  
 [sans numérotation]  
 4  De' secreti del reverendo donno Alessio Piemontese, nuovamente da lui medesimo migliorati & aggiunti, libri primo. Ordine et secretoda conservre la gioventù, et ritardar la vecchiezza, & mantener la persona sempre sana & vigorosa, come nel più bel fiore della sua età. Et tutto questo è ritratto da molte esperienze che un grand'huomi ha fatte in molt'anni, à beneficio d'une gran signora. Et in tali esperienze è cosa certissima, che ha vecchio, che già era di settanta, & tutto canuto, & malissimo complessionato, & offeso da molte sorti d'infermità
 [sans numérotation]  
 5  Et il liquore e questo
 [sans numérotation]  
 6  
 [sans numérotation]  
 7  
 [sans numérotation]  
 8  
 [sans numérotation]  
 9  
 [sans numérotation]  A dissolver'oro in liquor
 10  
 [sans numérotation]  
 11  
 [sans numérotation]  Potione o bevanda da usare in luogo di sciroppi, & di medicina, à chi ha bisogno di pargarsi ; & vale ad ogni complessione, & ad ogni età ; & è senza guardia ; & se ne può pigliar sicuramente quanti giorni si vuole, che fin che truova umori peccanti, & materie triste, le purga & manda via, & poi non muove & nõ purga più ; & non fa danno alcuno ; & vale al mal francese, & ad ogni mala dispositione dello stomaco, & della testa ; & è buona ancor' alle persone sane, due volte l'anno almeno, per purgation' ordinaria, cioe, la primavera & il settembre.
 12  
 [sans numérotation]  Libro facilissimo et ottimo rimedio à sanare ogni cruda sorte di mal francese, cosi diglie come piaghe & gõme, et è di pochissima spesa, & non ha bisogno di stare in letto, nè in casa, anzi si può fare andando per viaggio. Et vale ancora ad ogni sorte di dolor di giunture, et in ogni luogo che sia del corpo umano
 13  À sanare une carnosità di dentro alla verga dell'huomo, se ben fosse vecchia di molto tempo
 [sans numérotation]  
 14  A sanare ogni riscaldatione & mala dispositione del fecato. Et cõ questo secreto si son sanati di quelli, che per tal cagione haveano il viso come le proso, & le gambe grosse, & le mani tutte infocate & scabrose per entro
 [sans numérotation]  A sanare le emorroidi ò maravelle in una notte, secreto molto raro & bellissimo
 15  Unguento nobile a scotature di fuoco, che sana & non lascia segno / A chi non tiene il cibo, et al soverchio vomito, & alla debilita grande dello stomaco rimedio raro, & perfetto, & provato
 [sans numérotation]  Rimedio col quale fu guarita una donna di trentasei anni, che per farsi la bionda al sole, ò per altra cosa s'havea guasto lo stomaco in modo, che per due anni & mezo non era andata del corpo, & subito che havea mangiato vomitana tutto il cibo, & era venuta gialla & secca come un legno
 16  A i vermi de i putti tre rimedii singolari / Secondo rimedio a i vermi
 [sans numérotation]  Terzo rimedio contra i vermi, & principalmente per quei puttini che son tanto piccioli, ò stomacosi, che non pigliarebbono cosa alcuna per bocca / À sanare i tutti del mal della luna, cioè quando tremano, & tramortiscono, il qual male viene perche nel corpo de' fanciulli s'ingenera molte volte un verme con due teste, che va al cuore, & gli fa cosi tremare, & molte volte gli ammazza
 17   mal caduco nobilissimo et raro rimedio / A far'oglio di zolfo da sanare ogni cancro, fistola, & ferite antiche
 [sans numérotation]  A cavar veleno d'una ferita fatta con ferro attosicato / A morsi d'animali / A cavar saette o altri ferri dalle ferite / A gran tosse di puttini
 18  A chi havesse ricevuta botta in testa, ò fosse caduto, & havesse ammaccata & gonsiata la testa / Rimedio perfettissimo a chi fosse sordo
 [sans numérotation]  
 19  A guarire una donna che havesse la matre fuori della natura
 [sans numérotation]  A far venire et moltiplicare il latte alle donne / Alle gomme del mal francese vecchie ò nuove bellissimo secreto / Alle gomme del mal francese altro rimedio
 20  A chi havesse ricevuta botta o percossione con legno, ò pietra, ò altra cosa tale, rimedio facilissimo & perfetto, se ben ancor vi fosse fatta ferita
 [sans numérotation]  Acqua da sanare ogni sorte di ferita in poche hore. Et è cosa, che ciascuno ne deverebbe tener sempre fatta in casa sua per li bisogni occorrenti, essendo di poca spesa, & facile à farsi, di santissima & miracolosa virtuù
 21  A far l'olio d'ipericon o perforata, il qual in Venetia & alcuni altri luoghi chiamano ogli rosso ; il qual fatto nel modo che si dirà, è di tanta virtù, che non si potrebbe esprimer, cosi per ferite come per altre cose, delle quali se ne diranno alcune delle più importanti, et tutte provate
 [sans numérotation]  
 22  
 [sans numérotation]  
 23  
 [sans numérotation]  A far'olio di cane rosso col quale, oltre à infinite altre sue virtù, io sanai un frate di santi onofrio, che undici anni havena havuto il braccio sinistro seccato come un legno, perche la natura non gli mandava nutrimento
 24  
 [sans numérotation]  
 25  
 [sans numérotation]  A fare un'unguenti piu pretioso di quanti fin qui se ne trovino fatti al mondo.
 26  
 [sans numérotation]  
 27  Alla febre quartana rimedio verissimo, & provato molte volte
 [sans numérotation]  
 28  A sanare i porri, secreto bellissimo, & facilissimo, & provato in molte persone
 [sans numérotation]  Alla puntura o mal costa rimedio facilissimo, col quale oltre à molte esperienze che se ne son fatte, fu sanato un fabro che già havea serrati i denti, & non havea dormito due notti, & havea quasi stravolti gliocchi, & si sanò in due giorni / Altro secreto o rimedio allo stesso mal di punta
 29  Altro bellissmo rimedio al medesimo mal di punta
 [sans numérotation]  Acqua pettorale da usar'a bevere à chi ha il mal della punta, laqual è buona di sapore, et mondifica il petto mirabilmente
 30  A ogni mal di bocca, del palato, et della golla, rimedio molto vero, & perfettissimo
 [sans numérotation]  Ad ogni piaga, o altro mal di gamba, vecchio, ò nuovo, se ben la gamba fosse tutta scoperta, & mangiata fin'all'osso
 31  A ginocchia et gambe enfiate secreto molto bello & raro, che ne rimove la rossezza, & la umidezza, & sana perfettamente, con poca spesa, & poca fatica
 [sans numérotation]  Alla sciatica rimedio verissimo, & molte volte provato in molti, in diverse parti del mondo, in Italia, in Francia, in Alemagna, in Polonia, in Ungheria, in Ispagna, & in Levante
 32  
 [sans numérotation]  Pilole di maravigliosa operatione & virtù contra la sciatica, che sono quelle che si promessero dispra nel precedente cap.
 33  Acqua da sanare in cinque giorni al più longo ogni gran rogna, cose dentro come fuori. Et questa acqua è bianca, chiare, & odorifera, che la può usare ogni fran signore, & ogni gran regina, & in questo effetto non si può trovar cosa più bella al mondo
 [sans numérotation]  A mal di fianco secreto et rimedio provato in molte persone, che diversamente ne pativano, & in lutte s'è trovato perfettissimo
 34  Altro nobilissimo rimedio et provato molte volte al mal di fianco
 [sans numérotation]  Altro rimedio perfettissimo alla pietra & alla renella
 35  Ultimo et eccellentissimo secreto & rimedio sopra tutti gli altri che si possano trovar per la pietra, tanto se sia nelle reni quanto nela vessica, & tanto vecchia quanto nuova, grossa a picciola
 [sans numérotation]  
 36  A chi sputasse sangue per hauer rotta vena nel petto / A i tisici cosa provatissima & facile / A doglia di fianco, di lumbi, di reni, & ogni altra doglia, che passerà via subito
 [sans numérotation]  A chi puzza il fiato / A chi fosse morsicato da can / A levar la carne trista che nasce nel saso secreto molto raro & bello / A chi fosse caduto, da alto, & temesse essersi rotto ò crepato di dentro
 37  Alle scrofole rimedio bellissimo & facile / Altro rimedio al medesimo / A sapere se una donna si potrà ingravedare cosa verissima
 [sans numérotation]  A levare il gozzo della gola in cinquanta giorni al più lungo, cosa molto rara / Al medesimo piu facilmente / Al medesimo cosa provata et vera
 38  A far tornare et ritirare la pelle dapoi che sarà levato il gozzo / Alla squinantia che viene alla gola rimedii santissimi / Al medesimo / Al medesimo / Alle scrofole ottimo rimedio
 [sans numérotation]  A sanar le scrofole con un bellissimo secreto secreto di cosa pigliata per bocca
 39  Acqua celestiale, laquale ha molte virtù, come si dirà disotto
 [sans numérotation]  
 40  Per sanare un pazzo secreto molto raro, & perfetto, cosi se sia per havergli dato volta il cervello, come per fatture ò per qual si voglia cagione
 [sans numérotation]  
 41  
 [sans numérotation]  Pilole di mastro Michele Scoto, lequali sanano il dolor di testa vecchio et nuovo, purgano il cerebro, schiariscono le vista, fanno biona memoria, fanno buon colore nel viso, et vagliono à molte infermità del corpo umano / A mal di capitelli di tette, o zinne, ò poppe delle donne, ottimo & provatissimo rimedio
 42  A far maturar presto et venire a capo un tencone, ò pannocchia, cioè ogni mal nascente, che habbia bisogno di maturarsi et di rompersi, come quei che vengono alle coscie, & sopra le mamelle alle donne, & altri tali / A risolvereo fare sparire & tornare indientro un tencone ò pannocchia in principio, à chi non ha caro che vada innanzi, & che venga à capo
 [sans numérotation]  Empiastro avreo per la ferite di mirabile virtù / Secreto venuto d'India, et provatissimo per molte cose al corpo umano
 43  Alla tosse vecchia o nuova ottimo & sicurissimo rimedio / Conserva nobilissima per la tosse, et per ogni strettura di petto, che mondifica lo stomaco, et fa ottima noce, & buon color in volto
 [sans numérotation]  
 44  Bellissimo et piacevole secreto da sanar la tosse con ungersi le piante de i piedi, cosa verissima, & molto facile
 [sans numérotation]  A sanare ogni piaga vecchia, ove sia carne trista cresciuta, & non potesse sanarsi con altra medicina, secreto molto facile & bellissimo, che sana in uno ò due giorni / Contra ogni grandissima peste rimedio molte volte provato
 45  Profumo ottimo contra peste / Contra la peste ottimo rimedio / Al medesimo
 [sans numérotation]  Contra peste riparatione mirabile / Empiastro per romper la peste
 46  Rimedio alla peste / Al medesimo / A tempo di sospetto di peste
 [sans numérotation]  Alla peste secreto ottimo / Ad ammazzare il carbonchio, o l'anguinaia, et ogni altra postema pestifera / Alle pettecchie ottimo remedio
 47  Contra la mortalita di peste rimedio provato / A far balle contra la peste
 [sans numérotation]  Unguento mortificativo contra la peste, & è cosa provata / Olio perfettissimo contra peste & contre veleno
 48  Secreto grandissimo da guardar le persone di non piglia peste
 [sans numérotation]  Perfettissimo rimedio a sanar la persona appestata ; et si son trovati di quelli che si son sanati in una notte ; & vale alle petecchie, à i carboni, ò di sant' Antonio
 49  Bellissimo et facilissimo secreto da sanar la peste, con tirare il veleno fuori dell'anguinaia, ò carbone, ò come si sia / Avvertimenti importantissimi per guardarsi dalla peste ne i tempi sospetti
 [sans numérotation]  
 50  
 [sans numérotation]  
 51  
 [sans numérotation]  Ad acconciar l'agro di cedri da usar come disopra è detto / Ottimo et rarissimo secreto delle noci verdi, per lo corpo umano
 52  
 [sans numérotation]  A chi fosse scaldato et rifreddato, & à chi fusse indebolito per troppo usar con donne, rimedio molto singolare / Alla lepra, et a chi havesse il viso infocato, & pieno di bruschi, & si fatte brutture, per difetto della mala dispositione del fegato, & dello stomaco
 53  
 [sans numérotation]  A chi havesse stranamente ensiati i piedi per caminare, ò per umori corsi, ò per altra cagione / A chi per infermità, ò per malinconia, ò per qual si voglia altra cagione, fosse divenuto lasso & debole di complessione, che à pena si potesse tener in piede, facilissimo & ottimo rimedio / A non imbriacarsi, se ben bevesse tuttoo un giorno vino purissimo & grande. Et è cosa ottima per quelli che hanno la testa debile, et à chi ha da essere à pasti ò conuiti, ove convenga a bevere più sorti di vini
 54  A chi havesse percosso o ammaccato mano ò altro membro, con legno, con pietra, ò con altra cosa tale, che non fosse rotta, rimedio conmodissimo & ottimo / Alla gonorea, cioe al flusso del seme, cosi nelle donne come ne gli huomini, che è quando le persone si discolano da se stese ; non volendo rimedio molto eccellente
 [sans numérotation]  Liquore santissimo, et di niuna spesa, da tener sempre in casa per li bisogni, che sana ogni ferita in due giorni, & ancora conserva la carne à pare del balsamo naturale / Alle ossa marce, et corrot te, & alla carne infistolita, che à i medici sono come mali disperati, & senza rimedio, secreto eccellentissimo sopr'ogn'altro
 55  De secreti del reverendo don' Alessio Piemontese, libro secondo. A far'oglio imperiale da profurmasi i capelli, & la barba, & ungersi le mani, & ancora iguanti, et metterne nella lessia quando si lavano le camise, & i faccioletti, cosa da gran principi. Et puossi far con molta spesa, & con poca
 [sans numérotation]  A far l'oglio di ben, che usano i profumieri, che sia per se stesso odorifero et signorile, quasi con niuna spesa, & farà grandissima fattione nel profumare i guanti, & ogn'altra cosa ove s'adopri
 56  Acqua odorifera & molto buona
 [sans numérotation]  Acqua seconda odorifera / Terza acqua odorifera
 57  Acqua quarta odorifera / Acqua quinta odorifera
 [sans numérotation]  Acqua sesta odorifera / Acqua settima odorifera / Acqua ottava odorifera / Acqua nona odorifera / Acqua decima odorifera
 58  Oglio di naranci molto pretioso / Oglio di gelsomini & garofoli
 [sans numérotation]  Oglio di noci luscate perfettissimo / Oglio di bengioi molte nobile / Oglio di storace eccellentiss. / Oglio di mirra che tiene la carne morbida, & pastosa, et la fa lustra, & vaga
 59  Che l'oglio non rancisca / Polvere d'irios / Polvere di violetta / Polvere bianca per sacchetini
 [sans numérotation]  A far polvere di cipri
 60  Sapon bianco muscato / Altro sapon bianco odorifero
 [sans numérotation]  A far saponetto muscato alla damaschina / A cavar il latte del macalep
 61  Polvere di zibetto ottima / Polvere magistrale perfetta / Polvere bianca odorifera / Polvere rossa / Polvere negra
 [sans numérotation]  Polvere di cipro perfettissima
 62  Il altro modo perfettissima / Polvere odorifera et perfetta per tener nelle casse
 [sans numérotation]  Polvere odorifera / Oglio di bengioi / Polvere odorifera da tenere addosso & nelle casse / Palle contra la peste, che rendono odore ad ogni cosa
 63  Liquor reale / Sapon liquido napolitano / A fare sapone muscato
 [sans numérotation]  Moscardini perfettissimi / Moscardini reali / Stilletti perfetti
 64  Oglio bengioi odorifero / Oglio di storace calamita
 [sans numérotation]  A far'oglio di laudano / Oglio di noci muscate
 65  In altro modo / Sapone ottimo et perfetto di diverse cose / Sapone col zibetto
 [sans numérotation]  Sapon bianco odorifero alla damaschina
 66  Profumo damaschino / Profume continuo damaschino / Pomata finissima
 [sans numérotation]  
 67  Altra pomata / Ippocrasso perfetto
 [sans numérotation]  A far guancialetti di rose profumati
 68  Lume odorifero / Compositione di musco, zibetto, & ambracane / Profumo da camere molto perfetto / Sapone napolitano
 [sans numérotation]  Profume in lucerna / Profumo breve
 69  Useletti odoriferi de profumar la camera / Concia di guanti bellissima che dura gran tempo
 [sans numérotation]  Sevetto bellissimo per profumar guanti & unger le mani
 70  Oglio di rose et fiori perfettissimo / Oglio di garofoli molto nobile / A far un profume perfetto, et degno d'ognigran principe, per profumar camere, vestiti, coltri, lenzoli, et ogn'altra cosa
 [sans numérotation]  
 71  Ballote per lavar macchie d'oglio & digrasso / A far pasta per far pater nostri fini & odoriferi
 [sans numérotation]  Utilissimo et molto commodo secreto per levar subito ogni sorte di macchia da ogni drappo / A levare l'oglio al sapon duro, che è il modo di purgarlo, & levarli il fetore, & cosi purgato resta soave, & atto ad operarsi in ogni mistura, à farne palle profumate, à metterlo in albarelli con liquori che lo tengano liquido per adoperare a lavar le mani
 72  
 [sans numérotation]  A cavar macchie di panni d'oro, ò di seta, ò di lana, ò di lino, ò ciambellotto, & d'ogn'altra cosa tale
 73  De' secreti del reverendo donn' Alessio Piemontese. Libro terzo. Secreto bellissimo per confettar cedri, & ogn'altro frutto, in sciroppo, cosa molto signorile
 [sans numérotation]  Modo di purificare et preparare il mele ò il zucchero, per confettare i cedri, & ogni frutto
 74  A confettar persiche al modo di Spagna / A far cotognata alla foggia di Valentia, laqual costumano anco i Genovesi, & si fa in pinze ò in focaccie dure
 [sans numérotation]  A confettar melenzane al modo di Genova in zucchero che son frutti chiamati in Lombardia pomi disdegnosi
 75  A far'un a past a di zucchero, con laqual si può formare ogni sorte di frutti, & che gentilezza vi piace, con le sue forme, come sariano piatti, scodelle, tondi, bicchieri, et altre cose simili, per servire à una tavola, tal che nel fine si potrà dar de denti ne i piatti & altri vasi simili, & mangiarli, che sarà di gran spasso à i convitati
 [sans numérotation]  A far compostadi melloni molto perfetta
 76  A far gli melloni dolci & perfetti / A far le scorze di naranci confette, lequali si possono far'in tutto il tempo dell'anno, ma meglio è farle nel mese di maggio, per essergrandi, & le scorze grosse
 [sans numérotation]  A conciar le noci confettate / A conciar la zucca / A conciar pere moscatelle
 77  A conciar le marasche / A far mostaccivoli napolitani, nobili à ogni gran principe, che sono soavi al gusto, consortano lo stomaco, & fanno ottimo fiato
 [sans numérotation]  Libro de' secreti del reverendo donn' Alessio Piemontese libro quarto. Acqua odorifera et pretiosissima per lo viso, con laquale si possono far facioletti da asciugare il volto, che fanno la carne bianchissima, & colorita, & quanto piu si frega, tanto più vien bello, et durano sei mesi, & è cosa esperimentata, & da Regine
 78  
 [sans numérotation]  A far'acqua che fa le carne colorite à chi l'hà pallide / Acqua per far bellissima la faccia / Altr'acqua per far bella la persona di età di quindici anni
 79  A far' acqua facile per ogni donna / A far un belletto lustro per ogni gran signora
 [sans numérotation]  A cavar via le panne dal volto / Ad acconciar l'acqua di vigna, cioè le lagrime delle viti / Acqua perfettissima
 80  A far acqua di melloni per far bella carnatura / Impastatura del volto, laquale tenendola otto giorni muta la pelle, & la rinuova bellissima
 [sans numérotation]  
 81  A chi havesse di natura il volto troppo rosso / Per far'acqua di talco perfettissima, da far bellissima carne, et per conservarla lunghissimo tempo
 [sans numérotation]  Per far'argentata che fa la faccia bianca, rossa, et lucente, & si fa in acque, et non in piastrelle, & di questa usano la maggior parte delle gentildonne d'Italia, benche non tutte la sanno far bene
 82  
 [sans numérotation]  Per dar'il lustro et colore sopra la detta argentata / A far'untione d'aviso
 83  A far'un rosso per lo viso / A far bello il viso / A far bello il viso in un' altro modo / A far bella la faccia
 [sans numérotation]  A far' andar via le panne, & far bella la pelle / A far' acqua che imbianchisce il volto / A far bel viso in un' altro modo / Alle lentigini del volto
 84  A far'andar via la volatica / A far'andar via li pedicelli / A far'un'acqua che manda via ogni tintura & macchia dalle mani à gli artigiani, & fa le mani bianche, & ancora vale mirabilmente à quelli che sono cotti dal sole / A far un'acque che fa la carne bellissima, & conservala come balsamo pretioso
 [sans numérotation]  
 85  Acqua nobilissima da usar per lavare il volto, il collo, et il petto, laquale è gentile da usarsi, & se nè può far quantità, che quanto piu stà fatta tanto è migliore, & la può usare donna d'ogni grado, che fa la carne bellissima, & non offende i denti, et non par che la donna sia imbellettata ò lisciata, ma che cosi sia di sua natura
 [sans numérotation]  A far'un rosso nobilissimo per lo viso, che è naturale, & dura molti giorni, & sempre vien piu vago & più bello
 86  Altro rosso molto bello per lo viso, et più facile à farsi, et con manco spesa
 [sans numérotation]  Belletto sopra ogn'altro / A fare i capelli biondi fili d'oro / A far lessia da usar per lavar la testa, laqual oltre che conforta il cervello et la memoria, fa i capelli lunghi, & biondi, & bellissimi
 87  Lessia da lavar la testa a chi desidera haver'i capelli negri
 [sans numérotation]  Oglio da usare a ungersi i cappello ad ogn'hora che li mantiene biondi, lunghi, & lustri come oro brunito / Modo bellissimo da farsi i cappelli biondi facilmente, & senza star'al sole
 88  
 [sans numérotation]  
 89  Liquore da far cadere i peli, che si può tener fato quanto si vuole, & è conmodo da usare ad ogni occasione
 [sans numérotation]  Avvertimento intorno al cavar de i peli / Per far che i peli non rinascano, ò per farli nascere mollicini & sottili come prima lanugine
 90  A far pezza da levar i peluzzi dal viso, dal collo, & dalle mani
 [sans numérotation]  
 91  Secreto rarissimo, il quale usano le gran signore more, per far che le lor sigliuole non habbiano peli sotto le braccia, ò in altra parte che à lor piaccia che non vi sieno peli. Et questo secreto hebbi io in Soria l'anno. 1521. Da una gran signora, allaquale io, con la gratia del signore, sanai une sua sigliuola, che l'havea dato volta il cervello, & conveniva tenerla legata
 [sans numérotation]  A far pezzetta di levante che usano le donne per colorirsi / Altra pezzetta a di levante, buona & perfetta
 92  A tingere la barba o i cappelli bianchi, & farli negri & bellissimi / Polvere perfettissima per nettar i denti, per fermarli, farli bianchi, & conservar le gingive, et non si può trovar la moglior di questa
 [sans numérotation]  A far conserva preciosissima per nettar'i denti, confortar le gingive, & far buon fiato
 93  Ricordi intorno al far le polveri et conserve per li denti
 [sans numérotation]  Polvere bianchissima et perfettissima per nettare i denti, et questa è più grata à gran signori, che alcuna dell'altre
 94  
 [sans numérotation]  Acqua distillata pretiosissima per far bianchi i denti, et conservarli mirabilmente
 95  Tre importantissimi avvertimenti intorno al mantenersi i denti bellissimi & sani, & cosi il fiato / Decottione da lavarsi la bocca per conservar i denti che si dimenano, et per saldare le giengive, nettarle, et incarnarle se sono scalzate
 [sans numérotation]  A far'un liquore facilmente, et con popa spesa, da usar di continuo per mantener la carne liscia, morbida, & lustra
 96  A levar'ogni sorte di macchie dal viso, assotigliar la pelle, & levar le lentigini, & conservar la carnatura bellissima
 [sans numérotation]  Acqua da far bellissime le mani él viso / A levar segni rimasi per mal francese ò per altro mal nascente
 97  De' secreti del reverendo donn' Alessio Piemontese libro quinto. A far'azurro oltramarino perfettissimo
 [sans numérotation]  
 98  
 [sans numérotation]  A far lacca fina di grana
 99  A tinger'ossa in color verde / Altro modo di tinger'ossa
 [sans numérotation]  A tinger'ossa rosse, azurre, & d'altri colori / Secreto bellissimo per tinger legno d'ogni color che volete. Et questo è quello che alcuni mastri di legnami adoprano per far quelle belle tavole da mangiare, & altri lavori di sigure ad ogni colore, et lo tengono tanto secreto, ch'un fratello lo nasconde dall'altro
 100  A far'ebeno contrafatto tanto bello che fa vergogna al naturale / A tingere pelli in colore azurro
 [sans numérotation]  A tingere pelli in color di rubia / A tingere pelli verdi concie in foglia
 101  Altro mododi tingere pelli in verde / A tinger dette pelli verdi in altro modo / Altro modo di tinger pelli azurre bellissime
 [sans numérotation]  A tingere pelli rosse / Altro modo à tinger pelli verdi / A tinger cordovani in color verde, cosi in galla come in foglia
 102  
 [sans numérotation]  A tinger pelli verdi con fiori di gigli azurri / A tinger ger'ossa in color turchino et in color rosso
 103  A tingere setole di scopette, ò per farne qual'altra cosa ti piace / A tingere setole in color giallo, verde, azurro, et altri colori / A far porporina, che e colore col quale si fa color d'oro per dipingere et scrivere
 [sans numérotation]  A far lacca di verzino
 104  A far tavola bianca per scrivere con stil d'ottone, come i libretti da conto che vengono d'Alemana / Per far rosseta / A far le pelli o corami d'oro
 [sans numérotation]  A tingere la seta cremesina
 105  A fare verzino bellissimo in quattro colori
 [sans numérotation]  A far rossi di verzino in altro modo / A far'azurro oltramarino senza lapislazuli / A far verde per scrivere & miniare
 106  A macinar'oro fino che con quello potrai pingere col pennello & scrivere / Altro modo / Un'altro modo, cioè con porporina
 [sans numérotation]  A fare sisa per metter'oro brunito / Per metter'oro / Altro modo a metter'oro / A far colore / A metter'oro in campo nero / A metter'oro in marmo ò in tavola
 107  A scriver'oro senz'oro / A far lettere d'argento senz'argento / A far lettere verdi / A far lettere bianche in campo nero / Ad acconciar l'azurro
 [sans numérotation]  Ad acconciar'il cinabrio per scrivere, & miniare, & dipingere / Mordente per metter'oro sopra zendado, ò tela, ò marmo
 108  Altro mordente per metter'oro in metallo ò ferro / A metter'oro sopra le carte de i libri
 [sans numérotation]  A mantener tanto tempo quanto volete la chiara d'uovo per acconciar cinabrio, & altri colori, senza mettervi arsenico, che è secreto non saputo da molti / A far mordente per fiorire / Altro mordente perfettissimo al medesimo effetto
 109  Modo bellissimo da far'oro o argento macinato, facilment, & che venga di perfettissimo colore. Et questo modo è raro, et non usato, nè saputo da alcuno artefice fin qui. Et si può imbrunire & vernicare perfettamente
 [sans numérotation]  
 110  A far vernice bellissima & rara, per invernicar'oro, & ogn'altro lavoro, con colori, ò senza
 [sans numérotation]  A macinar'oro et argento facilmente, secondo il modo commune che usano i maestri migliori
 111  A far liquore da far color d'oro senz'oro / Altro liquor da scrivere et da indorar ferro, legno, vetro, & osso
 [sans numérotation]  Altro bellissimo liquore da far color d'oro, & con poca spesa, & facilmente / A far'inchiostro da scrivere in tutta perfettione
 112  Modo bellissimo da far'inchiostro portatile, in polvere asciutta, tal che quando volete scrivere, potete stemprarla con un poco di vino, et subito si potrà adoperare et sarà perfetto. Et con questa si può ancora in un subito far buono ogni inchiostro per tristissimo che sia
 [sans numérotation]  A far'inchiostro da scrivere, che ny farete gran quantità, & prestissimo, & con pochissima spesa, & sarà perfetto. Et à far'ancora inchiostro da stampare
 113  
 [sans numérotation]  Libro a far'inciostro tanto bianco, che scrivendo con esso sopra la carta, è tanto più bianco d'essa, che si legge benissimo
 114  A far'une polvere da levar l'inchiostro caduto sopra i libri, ò lettere, che è secreto molto raro & utile alle occasioni
 [sans numérotation]  A far'una sorte di vernice da dar sopra la carta, ove gli scrittori adoprano la vernice ordinaria loro, & uesta è con assai minor spesa, più bella, più buona, & non puzza in modo alcuno come fa l'altra
 115  A far' inchiostro da rigar libri, ò carta, per potervi scrivere, & dapoi che haverete scritto potrete mandar via quell'inchiostro dalle righe, et rimarrà la lettera che parerà che sia scritta senza riga / A far'azurro bellissimo senza lapislazuli
 [sans numérotation]  A far'un verde come uno siniraldo bellissimo / A tinger marmi et alabastri in colore azurro ò paonazzo
 116  A far acqua verde da far pezzette da conservare, per far poi colori quando si vogliono adoprare, mettendo dette pezzette à mollo in acqua. Et vale similmente à tinger carte da coprir libri, da miniare, & da dipingere
 [sans numérotation]  A far'oricello, che e colore che s'adopra per tingere i drappi di âonàzzo fino, & in pochissimi luochi d'Italia si sa fare
 117  Altro modo di far'oricello senza l'erba, & questo si può far'in ogni luogo & in ogni tempo, & è cosa di molta importanza
 [sans numérotation]  
 118  De secreti del reverendo Donn'Alessio Piemontese libro sesto. A sublimare argento vivo, cioè à far'il solimato commune delle spetierie, che s'adopra da gli orefici, da gli alchimisti, dalle donne, & in molte cose di medicina
 [sans numérotation]  
 119  
 [sans numérotation]  
 120  
 [sans numérotation]  
 121  A far cinabrio, et farne pani di cento & ducento libre, ò quanto grani volete, come quei che vengono d'Alemagna, ilche fin qui non è alcuno che sappia far'in Italia
 [sans numérotation]  
 122  
 [sans numérotation]  
 123  A raffinar' et rifar la borace
 [sans numérotation]  
 124  
 [sans numérotation]  
 125  
 [sans numérotation]  
 126  
 [sans numérotation]  Modo bellissimo di far'acqua forte facilmente & miglior che l'altra
 127  La vera prattica di gittar medaglie, & ogn'altro lavoro di rilievo basso, in bronzo, in oro, in argento, rame, in piombo, in stagno, in cristallo, in vetro, et in marmo / Terra prima
 [sans numérotation]  Terra seconda / Terra terza / Terra quarta
 128  Terra quinta / Terra sesta / Terra settima
 [sans numérotation]  Modo bellissimo da ridur tutte le terre che sieno sottilissime et come impalpabili
 129  A far la maestra per bagnare o inumidir dette terre da formarvi ò improntarvi dentro
 [sans numérotation]  A far'il luto sapientiae perfetissimo
 130  
 [sans numérotation]  Cose che convien tener apparecchiate & in ordine per l'arte del gitto
 131  Modo che si deve tener nel formare
 [sans numérotation]  
 132  
 [sans numérotation]  
 133  A formar con creta liquida col pennello, che è molto più facile che con le staffette, ma le forme non servono se non une volta,& non vi si gitta cose c'habbiano bisogno di esser troppo minute, & che non si possano ritoccare
 [sans numérotation]  
 134  A far bianchimento da imbianchir le medaglie, ò altri lavori nuovi ; et con esso ancora si possono ripolire, & come ritornar nuovi i lavori d'argento vecchi
 [sans numérotation]  Ad indorer ferro con acqua
 135  Ad indorar ferro con fogli d'or, et con acqua, et ancor con oro amalgamato con argento vivo, come gli orefici indorano l'argento
 [sans numérotation]  A tinger' il ferro in color di rame, & cosi ancora l'argento per indorarlo, che mostra più bello, & dura più
 136  Acqua o tinta da metter sotto i diamanti veri, ò contrafatti, cioè tirati di zaffiro bianco, come si dirà disotto / A tirar'i zafirri bianchi in diamanti
 [sans numérotation]  Ad ingrossar'i balasci sottili per legarli in anelli
 137  A far le doppie di rubini & smiraldi, che si fanno in Milano
 [sans numérotation]  A far pasta di pietre, o gioie, come smiraldi, rubini, zaffiri, & d'ogn'altra forte, lequali non saranno doppie, ò di due pezzi, & tinte con colla, ma tutte d'un pezzo solo, colorate dentro & fuori, & bellissime
 138  A far smiraldi & altre pietre pretiose / A Calcinar'il cristallo et i calcidnii per metter nelle sopradette misture delle pietre pretiose
 [sans numérotation]  Acqua per indurir le dette pietre
 139  
 [sans numérotation]  Secondo modo di calcinar l'argento
 140  
 [sans numérotation]  Terzo modo di calcinar l'argento / A calcinar'il talco in un subito
 141  
 [sans numérotation]  Modo d'indorare ferro, rame, & argento, molto più bello, che quello d'Alemagna, & di Francia, & più facil. Et quel lavoro che s'indora con questa via, par poi tutto un pezzo d'oro massiccio
 142  A sfumar via l'argento vino della indoratura, & colorire l'oro perfettamente, che parrà una massa tutta d'oro
 [sans numérotation]  A far pasta da cameinini, cioe da omprontar ò formar figurine sopra pietre d'anelli
 143  Dichiaratione di alcuni vocabuli
 [page blanche]  
 [sans numérotation]  Tavola. Libro primo
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  Libro secondo
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  Libro terzo
 [sans numérotation]  Libro quarto
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  Libro quinto
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  Libro sesto
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  [Colophon]
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  [Page de titre]
 [page blanche]  
 2  La seconda parte de i secreti di diversi eccellentissimi huomini nuovamente raccolti. A far'i serone chiaro come acqua / A far'acqua vite buonissima / A far che l'arme stiano sempre lustre
 [sans numérotation]  A far'inchiostro negro buono / A far'inchiostro verde / Alli buoi che pisciano sangue / A far'olio di vetrivolo
 3  Per far bianchi li denti / A levar le macchie dalla faccia
 [sans numérotation]  Al medesimo / Al medesimo / Al medesimo / A far'andar via le lentigini dalla facia / A far bella la faccia
 4  A far'un'acqua che cava le macchie dal volto, et lo fa bellissimo, e lucente, e non lascia guastar le mani, ne le bocca / A far'un'altr'acqua / A far'un'acqua che /A far'un'acque che / A far belleto
 [sans numérotation]  A far'un'acqua che fa rosso e splendido il volto / A far'un'altro bellteto
 5  A far'un'altro belletto, che fa la faccia bianchissima, e d'un color roseo, e non offende niente come quel disopra / A far'un altro belletto che si chiama reale, & è il piu buono, él piu eccellente di tutti gli altri
 [sans numérotation]  A far'andar via le rappe / A far che i peli / A far nascer
 6  A far negri li capelli / A far'un'acqua che fa rossa e lustra la faccia / A tinger'i capelli / A far'andar via il cattivo odore dal fiato / A rodere le ciglia de gli occhi
 [sans numérotation]  A tingere ogni metallo ò pietra in color d'oro senz'oro / A far divenir molle il ferro & l'acciaio / A far'indurir il ferro & l'acciaio / A far maturar presto li fichi / A far che le galline facciano vova tutto l'inverno
 7  A far'una colla che tien forte come un chiodo / A cavar'ogni sorte di macchie / A far che le mammelle non vengano grosse / A purgar'il mele senza fuoco / A stagnar'il sangue mestruale alle donne
 [sans numérotation]  A conservar rose fresche tutto l'anno / Al medesimo / A far'andar via le natte / A conciare l'olive in un giorno / A conservar li persichi ò altri frutti
 8  Secreto per veder'in sonno cose maravigliose / A far che una donna s'ingravida / A levar la vernice dalla carta do po che tu hai scritto / A curar la rogna a i cavalli
 [sans numérotation]  A guarir le scroffole / A far vomitar'il tossico à uno che fosse venenato / A far'una candela laqual non si potrà ammorzare / A far'une candela di ghiaccio che brusci
 9  A far che li frutti piglino che forma ti piace / A far che le radici habbiano quella forma che ti piace
 [sans numérotation]  A scrivere sopra la garne lettere che non andaranno mai via / A far'il medesimo piu facilmente / A far buona mamoria / A far che li cani non ti abbaino
 10  A far che ogni cosa / A tingere li capelli in color verde / A condir la carne l'estate / A far'un cauterio che rompe la pelle senza dolor'alcuno
 [sans numérotation]  A far che l'acciaio tagli il ferro come se fosse piombo / A far'inchiostro rosso / A far'il medesimo piu facilmente
 11  A far'immolar le ossa / A conservar l'uva per tutto l'inverno verde / A far maturar li meloni & altri simili frutti innanzi la sua stagione
 [sans numérotation]  A far'andar via i segni delle varuole / A far bianche le mani
 12  A far'un grasso odorifero, che non lascia guastar le labra della bocca, ne le mani, e le tien pastose / A far pomata
 [sans numérotation]  A far che le mosche non diano molestia a i cavalli l'estate / A conservar li fichi verdi tutto l'anno
 13  A fare che li pomi granati non si aprino / A conservar'il vin dolce tutto l'anno / Al vino che si uvol guastare
 [sans numérotation]  A far che il vino non divenga forte / A far'aceto / A far'aceto con acqua
 14  A far'aceto con vin guasto / A levar l'odor della muffa al vino / A far che'l vino habbia buon'odore / A far che li porri vengano grossi guor di natura / A far nascer fongi
 [sans numérotation]  A far che li legumi cuociano presto / Ad haver tutto l'anno fiori verdi / A far che li grani e li legumi nascano piu grossi del solito / A far che li frutti non marciscano sopra le piante
 15  A far lettere che non si potran leggere se non si mette la carta nell'acqua / A far lettere che non si potranno leggere se non al fuoco / A far che l'acqua vite riceva tutte le virtù de i medicamenti
 [sans numérotation]  A far che una donna on mangi di quel che sara in tavola / A far'olio rosato, over d'herbe odorifere / A far che le tarme non guastino le veste
 16  A far che li animali saluatichi non ti nuociano / Per esser securo da i serpenti / A levar li dolori della gotta / A veder in sonno fiere saluatiche
 [sans numérotation]  A far bianca la seta / A far nascere un'herba che haverà molti odori & sapori / A far'un pomo che provocarà il sonno / A far che una donna sterile faccia figliuoli / A far nascer li capelli à uno che sia calvo
 17  A far'un'acque che tinge il rame in color d'oro / A far'olio di solfo / A far sal'armoniaco / A far boraso / A far coralli
 [sans numérotation]  A tinger ferro in color d'oro / A far'il ferro fortissimo e bello come argento / A far'un'acqua che levarà le lettere da la carta subito
 18  Acavar'una macchia d'olio da un panno / A stagnar'il sangue che vien dal naso / A far rompere l'aposteme che vengono nella gola / A cavar'un ferro fuora d'una piaga
 [sans numérotation]  A far che non dogliano li denti alli putti piccioli quando gli nascono / A far la voce chiara / A rifermar li denti che tremano / Alle hemorroide / A uno che havesse
 19  A uno che fosse apperto / A uno che havesse enfiatili testicoli / A far generar figlivoli maschi à una che fosse solita generar femine
 [sans numérotation]  A far che le mani non ti si guastino l'inverno / A far negra la barba / A far'haver figliuoli a una donna sterile, il qual rimedio, benche sia fallace, pur'è il miglior che si trovi
 20  A far partorir'una donna che non potesse partorire
 [sans numérotation]  A far cadere li denti che duoleno / Rimedio al morbo caduco / Contra la peste / Al medesimo
 21  Alla putrefattione de i denti / Al puzzore del fiato, & per imbianchire i denti / Acqua permondare i denti / Altr'acqua per ombianchir'i denti
 [sans numérotation]  Per levar'il fetore all'aglio, porri, e cipolle / A far che'l mosto non si sparga fuori del vasello bollendo / Al flusso del ventre rimedio / A far che non nascano peli / Ottimo rimedio alle durezze delle poppe delle donne dopo il parto
 22  Rimedio per le aposteme, tenconi, & altre ensiaggioni / Per far'accrescere il latte alle donne / Aconoscere se il vino ha dentro acqua / A far'aceto / Modo di far'aceto in pani, ilqual si può portare ovunque si vuole senz'alcun vaso
 [sans numérotation]  Altro modo al medesimo / A far'aceto rosato / Modo di far'aceto di grana
 23  Preservativo per tempo di peste, & contra qualunque veleno, & à morsicatura di can rabbioso / Rimedio contra i cimici / Rimedio per purgar la colera & la fleuma
 [sans numérotation]  Rimedio accioche le mosche non si approssimino alla carne / Per conservar la carne che non si guasti / Per conoscere se'l melone è buono / Per ammazzar' i pulici / Rimedio per maturar le aposteme over bognoni
 24  Ottima lavanda per li denti / Esca per il pesci di fiume / Rimedio accioche ogni sorte di herbe non siano offese da pulici ne da pidocchi / Per discacciar'i cimici / Per ammazzar le mosche
 [sans numérotation]  Altro modo per ammazzar'i pulici / Rimedio a chi havesse mangiato fongi venenosi / Modo di acconciar'i fongi, tal che si possano mangiare sicuramente senza pericolo
 25  Rimedio alle morsicature delle vespe & dell'api / Per far che le donne partoriscano presto & con pochi dolori / Rimedio a chi havesse mangiato fongi venenosi
 [sans numérotation]  Secreto per cacciare i porri che vengono sopra le mani / Per ristringere le gingive & firmare i denti sinossi / Per levar'il dolor de i denti / Altro rimedio per levare il dolor de i denti / Per far negrii capelli
 26  Rimedio alla disinteria & flusso del stomaco / A far nascere i capelli / Per ammazzarei caroli de i denti, & per levare il fetore de i denti / Per guarir' i cavalli bolsi / Rimedio alla nausea che patiscono navigando per mare quei che non vi sono assuefatti
 [sans numérotation]  Rimedio al morso de i serpenti / Rimedio per quei che sputano il sangue / Rimedio a i vermi de fanciulli / Rimedio al flusso di corpo / Rimedio per quei che hanno flusso di orina
 27  Rimedio per quei che non ponno ritenere il cibo ma di continuo vomitano / Rimedio accioche le formiche / Per far negri i capelli canuti / Al dolor de i denti / A far morire i pidocchi et altri
 [sans numérotation]  Alla sordità rimedio / Rimedio alle morsicature de i scorpioni / Rimedio che'l sole non ti nuoca dandoti sopra la testa quando fai viaggio / Rimedio alla raucità della voce / Rimedio per quei che non possono orinare
 28  A far'una pasta per pigliar ocche & anatre seluatiche, & anchora ogn'altra sorte di uccelli / A far che i cani non diventino rabbiosi, & rimedio se fossero divenuti rabbiosi per esser stati morsicati da altro cane rabbioso over lupo rabbioso
 [sans numérotation]  A far che le mosche non molestino i cani / Rimedio a i cani quando sono molestati da i pulici
 29  Rimedio per purgar'i cani quando sono ammalati / Rimedio per li cani che hanno rogna
 [sans numérotation]  A cacciar'i porri che vengono sopra le mani / A far bianchi i denti / A levar'il dolor de gli occhi / A chi fusse morso o insalivato dalla Salamandra / Rimedii a chi fosse morsicato da can rabbioso
 30  Rimedio a chi havesse bevuto sanguisughe / A chi fosse morsicato dalla tarantola / Rimedio a chi fosse morsicato da animal velenoso
 [sans numérotation]  A scacciar ogni animal venenoso di casa / Ad ogni veneno bevuto ò mangiato
 31  L'antidoto che usava il re Nicomede, accioche niun veneno gli nocesse / Secreto che i scorpioni non trafiggano / Secreto che le vespe & l'api non trafiggano / A far'aceto forte in quella quantità che tu uvoi
 [sans numérotation]  Secreto contra ogni malia & incantesimo / Secreto contra i fulmini & tempeste / Secreto da far disperdere la felse ne i campi / Secreto di far molicino il lino come seta
 32  Secreto per conservar i frutti che non cadano prima che sian maturi / Secreto che le martole & foini non mangino le galline / Che le galline non seranno mangiato dalle volpi / A guarir subito il dolor del capo / A guarir le labra della bocca guasti per freddo ò vento / A guarire le mani
 [sans numérotation]  A macinar l'oro et l'argento
 33  A far'il verderame alla moderna bello
 [sans numérotation]  Un'altro verderame piu brieve / A far'indico buono e bello / A far pasta d'ambra netta per far pater nostri odoriferi
 34  A contrafar le perle che parranno naturali
 [sans numérotation]  Ad improntar medaglie di rilievo con draganti / A far pasta per gittar medaglie
 35  A far medaglie e figure di rilevo con colla di pesce
 [sans numérotation]  A far color verde, rosso, giallo, e turchino, senza corpo, per scriver'in carta
 36  A far pezzetta morella per miniar'ò scrivere
 [sans numérotation]  A far'un'altro colore paonazzo / A far pezzuola verde per miniare
 37  A far verde bello / A cavar'oglio dal talco artificiosamente
 [sans numérotation]  
 38  A far parer d'argento ogni metallo
 [sans numérotation]  A far'une pietra composte, che bagnandola con lo sputo farà fuoco
 39  A far'una pelle bianca con macchie negre in color dì leopardo ò di pantera, e i capelli bianchi negri / A far'oglio di noci muscate buono
 [sans numérotation]  A far'oglio di spigo perfetto / A far'oglio di storace odorifero
 40  A far'oglio di benzui oderifero / A far'oglio di laudano buonissimo
 [sans numérotation]  A far'oglio di fiori di naranci & altri fiori odoriferi / A far'un profumo e presto
 41  A far profumi lunghi e tondi per brusciare in camera / A far polvere di cipro fina & odorifera
 [sans numérotation]  A macinar'l'ambracan / A far paternostri odoriferi
 42  A far moscardini fini bianchi e rossi / A far la canfora contrafatta
 [sans numérotation]  A far che i peli della barba e i capelli non cadano, & à fargli rinascere se fossero caduti
 43  A mandar via i peli
 [sans numérotation]  A far negri i capelli ò peli canuti
 44  Per far che li capelli canuti diventino negri / A far'i capelli rossi essendo canuti
 [sans numérotation]  A far nascer presti i capelli / A imbianchir'i capelli all'ombra senza sole, che diventeranno bianchi, e lustri come argento
 45  Pasta morbida come pomata per lacarsi le mani, la qual'è buona alle rotture delle mani, della bocca, e del naso ; & mantiene morbida & odorifera la carne
 [sans numérotation]  Pomatabianca, fina, odorifera, e da signori
 46  Un'altra pomata in modo di unto, laqual giova molto à ungere le roture di bocca, di naso, di mani, e di piedi, et è buona ancora ad ogni mal caldo / Un'altro unto miglior di questo approbatissimo
 [sans numérotation]  Rimedio a chi ha debil stomaco / A chi non potesse ritenere il cibo nel stomaco / A far'una carnagion bianchissima e vera
 47  Al medesimo
 [sans numérotation]  A schiarire e nettare il viso da ogni macchia / A mandar via le volatiche, nei, panni, ò altri segni
 48  Un'altro secreto per mandar via simili macchie
 [sans numérotation]  A mandar via le lentigini dal viso e presto / A mandar via li cuosi che nascono per lo viso per riscaldamento del fegato
 49  A mandar via le volatiche / A mandar via i calli / Un'altro bel secreto per mandar via i calli fra le dita
 [sans numérotation]  A mandar via i porri / A far lettere di rilievo d'oro & d'argento / A dissegnar'un'impresa, o arma ò altre cose, sopra una viola, ò rosa
 50  Sapon da mandar via ogni macchia da i panni / Al medesimo
 [sans numérotation]  Al medesimo / Al medesimo / Per le macchie untuose
 51  A mandar via le macchie del panno scarlatto ò velluto senza perdersi il colore / A mandar via le macchie da un drappo di seta bianca ò cremesina
 [sans numérotation]  A levar'una macchia da un panno di lino ò di lana, d'inchiostro, over di vino / A far ritornar'il colore al panno che l'havesse perduto per lavar via una macchia / A far'acqua per mandar via ogni sorte di macchia da un panno colorato
 52  A mandar via mosche, ragni, scorpioni, & altri animali di casa / Contra le zenzali / Secreto raro per mandar via i panni ò calli
 [sans numérotation]  A mandar via oglio o grasso senza bagnar'il drappo
 53  Saponetti da barbieri fatti un piu modi, e di diversi odori / Altro modo
 [sans numérotation]  A componere gli odori nel sapone per far palle da barbieri / A farne un'altra sorte
 54  A far saponetti bianchi / A farle semplice e buone / A contrafar' ogni sorte
 [sans numérotation]  A far'un stucco di carta pesta
 55  A dar'un bel lustro alle figure dipinte / Per far'un'altra vernice che subito data sarà secca
 [sans numérotation]  Per far'un liquore che si usa di dare per vernice sopra le figure / A far'un'altra sorte d'acqua chiara / A ritrar'un dissegno fatto à stampa con sapon negro
 56  A nettar' i peli, et asciugar' il sudor sotto le braccia / A far rose et fiori d'ogni sorte, bianchi, rossi, verdi, gialli, e incarnati, in poco tempo
 [sans numérotation]  Acqua che fa bianchi i denti
 57  A far nascer' arbori d'ogni sorte, che faranno frutti piu grossi assai che l'ordinario
 [sans numérotation]  A indolcir l'olive in brievi col ranno
 58  
 [sans numérotation]  Questo e il vero secreto et ordine che si tiene per far l'azurro oltramarino vero ad ogni parangone
 59  
 [sans numérotation]  A far'il secondo pastello piu dolce per far l'azurro oltramarino / A purificar l'oglio di semelino per far l'azurro oltramarino
 60  A far la lissia per lavare l'azurro oltramarino
 [sans numérotation]  Come vuol'esser' il vaso dove si mettono le acque con che si lavano li azurri oltramarini che fan fondo, e si ricoglie, e mettesi on gli altri azurri / La prima parte a conoscere la virtù e bontà del lapislazuli, e per far l'azzuro oltramarino vero e perfetto ad iigni prova
 61  
 [sans numérotation]  In che modo si calcina la pietra del detto lapis per macinarla
 62  Il modo di cavare l'oro dal lapislazuli poi che è macinato / Come si fa il liquore col quale si macina il lapislazuli, per far l'azurro oltramarino
 [sans numérotation]  In che modo si macina il lapislazuli su'l profido, e delli suoi segni
 63  
 [sans numérotation]  Come s'incorpora il lapislazuli poi ch'egliè macinato, nel pastello
 64  Come si cava l'azurro oltramarino fuor del pastello
 [sans numérotation]  
 65  Di che colore sono li azurri quando escono del pastello, e che segni dimostrano
 [sans numérotation]  In che modo si lavano e purificano li azurri come sono fuor del pastello / A voler perfettamente purificare li azurri con torli d'uova di galline
 66  Come si colano li azurri poi che sono purificati, netti, e lavati
 [sans numérotation]  A far'il sapone nero da panni con tutti gli suoi segni che dimostra, e che fa nel bollire
 67  
 [sans numérotation]  
 68  
 [sans numérotation]  Segni che fa il sapone nel cuocere se gliè troppo forte, dolce, ò liquido, ò bianco
 69  
 [sans numérotation]  
 70  
 [sans numérotation]  A mandar via la tigna
 71  
 [sans numérotation]  Acqua da rogna nobilissima & approvata / Rimedii per lo scottato di fuoco ò d'acqua, ò in qual si voglia modo
 72  In altro modo / In altro modo / A far' unto per far bella saldatura
 [sans numérotation]  In un'altro modo per lo scottato di che sorte che si sia
 73  A far pillole di termentina secreto raro / Elettuario di spincervino, cioè giulebbe solutivo, mirabile ancho per li dolori delle gotte
 [sans numérotation]  A far l'indoratura che si da sopra i corami che paiono d'oro, e dandola sopra l'argento lo fa parer d'oro, & il simil sopra il vetro
 74  
 [sans numérotation]  Oglio provato et buono contra il veleno
 75  Ricetta all'ardore d'orina perfetissima & provata piu volte / Acqua di mirabil virtu per ritornar la luce de gli occhi à chi l'havesse debilita ò smarrita per infermità
 [sans numérotation]  A levar'il sangue sparso ne gli occhi per scesa ò per altra simil causa / A levar'il giallo dalla faccia ad ogni persona, quando tal colore fosse causato per lo fele sparso / Al medesimo
 76  A chi fosse caduto a caso alcuna cosa nell'orecchie, per farla facilmente uscir fuora / Al dolor de i denti rimedio provatissimo / Al medesimo
 [sans numérotation]  A far cader'il dente che duole da se stesso senza adoperare ferri, ne altra cosa tale, secreto rarissimo / Elettuario ilqual conserva la memoria, rischiara la vista, & conforta lo stomaco / Per far che i capelli non cadano dal capo, ne i peli della barba
 77  Al medesimo / Unguento per guarire la tigna
 [sans numérotation]  A scacciar 'et uccidere i pidocchi & le lendini che vengono sopra'l capo / Facilissimo rimedio per chi non volesse pigliar niente per bocca à farlo andar del corpo, & sudar assai, il che lo manterrà, & aiunterà à viver lungamente sano / A sanar coloro che patiscono il mal della milza
 78  Al mal di fianco secreto facilissimo & mirabile / Al medesimo / Al medesimo altro rimedio / Altro rimedio al mal di fianco
 [sans numérotation]  A chi non potesse orinare / A chi fosse rotto nelle partida basso per haver fatto qualche gran fatica / A levar'il dolor', e quasi guarir le gotte, ò podagre, secreto raro e degno
 79  Al medesimo / Alla podagra calda rimedio certissimo
 [sans numérotation]  Acqua mirabile & buona à diverse infermità
 80  A chi havesse perduto il sonno per doglia eccessiva di testa, ò per altra simil causa / A chi havesse le mani ò i piedi rotti per haver patito freddo / A saldar le setole ò rotture della bocca / Acqua da lavarsi le mani, laquale le conserva morbide, pastose, & dilicate
 [sans numérotation]  Acqua nobilissima, facile à farsi, e di poca spesa, laqual'è buona à lavar'il viso, per conservarlo sempre à un modo / Per levar le crespe dal volto
 [sans numérotation]  Tavola. Libro primo
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  [Colophon]
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  [Page de titre]
 [page blanche]  
 2  De i secreti di diversi eccellentissimi huomini parte terza. Rimedio per lo flusso di corpo efficace / Rimedio alle hemorrhoide / Acqua che leva le macchie dalla faccia, & fa bella la pelle
 [sans numérotation]  Rimedio per una persona che havesse la faccia leprosa / Rimedio alle varvole che vengono sopra la faccia / Rimedio per lo mal de gli occhi / Al medesimo
 3  Acqua pretiosa per mal d'occhi / Rimedio a gli occhi lagrimosi / Altro rimedio / A gli occhi riscaldati & lagrimosi / Rimedio al sangue che viene ne gli occhi / Per chiarificar gli occhi
 [sans numérotation]  Per ristringere le lagrime de gli occhi / Acqua perfetta per gli occhi / Unguento mirabile ad ogni infermità d'occhi per qual cagione si voglia
 4  Per gli occhi / Rimedio per le mani il verno / A guarir'una natta
 [sans numérotation]  Unguento pretioso per bognoni & altri mali nascenti / Unguento da rogna perfetto
 5  Rimedio a qual si voglia dolore / Elettuario provato ad ogni infermità / Unguento perfetto ad ogni sorte di piaghe / Al medesimo
 [sans numérotation]  Rimedio per lo mal della pietra / Per conservar la vita / Polvere per li denti perfetta
 6  Unguento da rogna buonissimo / Rimedio all'enfiatura della lingua / Rimedio alla strettura del petto / Rimedio per far la voce chiare / Al medesimo
 [sans numérotation]  Per contrafar'il zibetto il che è cosa mirabile / Alle lentigini & rughe del volto / Al medesimo / A far'acqua di tartaro
 7  A far latte vergine per la faccia / Rimedio al dolor de i denti / Al medesimo
 [sans numérotation]  A far che i peli cadano & piu non rinascano / A far color d'oro per indorare / Modo di inargentar qualunque metallo, & durarà molto tempo / Il modo di far l'acqua balsamina
 8  A far buono hipocrasso / Per conservatione di colore che visitano gli appestati / Pilule perfette per lo stomaco & per lo capo
 [sans numérotation]  Pilule di mesue contra la peste / Per far'orinar la pietra
 9  Rimedio a chi fosse trafitto da scorpioni / Alle ponture delle vespe & api / Alle ponturedi ragno / A chi havesse mangiato rospi, ò sian botte, ò suo salivo, che scompisciano, che è mortale / A guarir le fesure delle calgagna
 [sans numérotation]  A guarire i caroli che vengono sopra la verga à gli huomini & nella natura alle donne / A sanar subito un caval ripreso / A guarir'il mal del vermo à i cavalli / A far'orinar'un cavallo che non potesse orinare
 10  A sanar la inchiodatura à un cavallo / A far buon'unghia à un cavallo / A conservar'il viso senza crespe
 [sans numérotation]  Cirotto over unguento dilicatissimo per mantener bello il viso, assotigliar la pelle, & far la carne morbida, da usar la sera quando si va à letto / A guarir'il viso enfiato & guasto per haver fatto qualche strano scorticatoio. Et questo auviene solo quando il solimato non è buono
 11  A conoscere se il solimato è buono ò nò ; dico s'è fatto con arsenico ò senza / A levar le lettere dalla carta / Al medesimo / Per rinovar le lettere cadute & vecchie
 [sans numérotation]  Acqua che molifica l'avorio & l'osso / Al medesimo / Secreto bellissimo da levari i segni che si fanno à i schiavi su'l viso accioche siano conosciuti
 12  A far la pasta delle mele cotogne / A far la persicata
 [sans numérotation]  Per acconciare i persichi intieri / Per far'il confetto di brignoni
 13  A confettar le brogne damascene / Per far pasta di brignoni / Per far pasta di marasche
 [sans numérotation]  Per confettar le marasche / A far zuccata iscoperta
 14  A far zuccata coperta
 [sans numérotation]  Elettuario per uno c'havesse la voce rauca overo lo stomaco indisposto / Al medesimo
 15  A far sapone / A far palle odorifere / Compositione di muschio & altri odori / A far cosinetti
 [sans numérotation]  Moscardini fini / Olio pretiosissimo
 16  Per far'olio di mirra / Per far'il medesimo / Olio di cinamommo / Olio di rose damaschine
 [sans numérotation]  A far'olio di fiori di melangoli / Per far'olio di storace liquido / Olio di garoffoli
 17  Olio di storace calamita / Olio di benzui / Olio di termentina
 [sans numérotation]  Olio reale per li capili / A far'il bagno maria / Acqua odorifera
 18  Altra acqua odorifera / Acqua perfettissima / Acqua d'angioli
 [sans numérotation]  Olio di fiori di malangoli / Olio di gelsomini / Olio di noci muscate / Per farbianchi i denti
 19  Al medesimo / Polvere per li denti / Polvere per mondar'i denti / Polvere per li denti guasti / Per far bianchi i denti
 [sans numérotation]  Rimedio alli denti smossi / Per far bianchi i denti / Per far belli i denti / Acqua odorifera / Rimedio al dolor de i denti
 20  Per far bianchi i denti, & saldar le gingive / Per raffermar'i denti smossi / A far saponetto buonissimo / Altra sorte di palle
 [sans numérotation]  Compositione che fa la carne bellissima / Saponetto di poca spesa / Sapone che caccia la rogna
 21  Saponetto / Saponetto / Saponetto
 [sans numérotation]  Sapone odorifero / Saponetto Damaschino / Altro saponetto
 22  Acqua d'angioli / Altra acqua d'angioli / A far grassetta per le mani
 [sans numérotation]  Altra grassetta per le mani
 23  Acqua odorifera / Unto per le mani / A far rosette di profume / Sapon da barba / A far cazvolette per profumare / Per lo medesimo
 [sans numérotation]  Sapon da barba / A far cazuolette per profumare / Per lo medesimo
 24  Pasta per le mani / Pasta per far bianche le mani
 [sans numérotation]  Altro unto per le mani / Polvere per le mani / Unto per saldare le fissure delle mani / Altra polvere per le mani
 25  Per far le mani belle / Al medesimo
 [sans numérotation]  Rimedio per le fessure delle mani / Al medesimo
 26  Concia di guanti / Al medesimo
 [sans numérotation]  Concia da guanti alla spagnola
 27  Altra concia da guanti
 [sans numérotation]  Altra concia per guanti / Acqua per far bianca la faccia
 28  Al medesimo / A far belletto in polvere
 [sans numérotation]  Bionda perfettissima / Per far cader'i peli
 29  A far bella la faccia / Pasta per pelare / Acqua che leva le lentigini & panne dal volto
 [sans numérotation]  Acqua che fa bianca la faccia arsa dal sole / A far bianca la faccia / Acqua che fa il volto colorito & bello
 30  Acqua che fa bella la pelle / Al medesimo / Acqua per far bella la faccia / Per far belli identi & incarnar le gingive
 [sans numérotation]  A far pezzvola di levante / A conciar'il solimato
 31  Al medesimo
 [sans numérotation]  Concia di bianco / Per chiarificar'il viso con cosa tolta ne i cibi / A far la faccia bella
 32  Acqua che leva le crespe & fa la faccia bella / Acqua che fa bianco il volto / Acqua eccellentissima per lo volto
 [sans numérotation]  A far'il rosso / Acqua per lo volto / A far'un rosso bellissimo
 33  Al medesimo / Acqua per la faccia / Al medesimo / Muda per la pelle
 [sans numérotation]  Acqua per far carder'i peli / Per levar le lentiginidal volto / Altro modo per far cader'i peli
 34  Per cacciar via i porri dalle mani / Modo di purificar la faccia, accioche pigli meglio il rosso, il bianco, & il liscio / Modo d'acconciar'il solimato in pezzi
 [sans numérotation]  Acqua che fa belle le carni / Unto per li capelli / A far la faccia bianca presto
 35  A far bella la faccia / A far bianca la faccia / A far'un rosso che non riversa & dura sette giorni nel volto / Bianco da volto bellissimo
 [sans numérotation]  Per far'il medesimo
 36  Color rosso di brasilio venuto d'Ispagna / Per far li capelli in color d'oro / Unto per lo volto
 [sans numérotation]  A cacciar li segni delle varuole / Tinta per li capelli / Per levar le lentigini dal volto
 37  Per cacciar le panne dal volto / Al medesimo / Per levar li segni dal volto / Acqua per far belli i denti
 [sans numérotation]  Per cacciar ogni macchia dal volto / Per far crescereli capelli / Acqua che leva le panne dal volto & lo fa bello / Per far crescer'i capelli
 38  Sapon muscato / Rimedio a chi non puo orinare
 [sans numérotation]  Sapone napolitano
 39  Per far che i peli cadano e piu non rinascano / Pilule per l'oppolatione / Per far letter d'oro & d'argento / A levar le macchie di grasso da i panni
 [sans numérotation]  Per indorar'ogni sorte diferro che parerà d'oro / Rimedio al dolor di testa / Rimedio al dolor di corpo / Rimedio al dolor di fianchi
 40  Per levar la puzza dalla bocca & da i denti / Per conservar la vista / A far parer une camera piena diserpi / Per far cadere i pelida ogni luogo
 [sans numérotation]  A far'ingravidar'una donna / Unguento mirabile ad ogni ferita / Per far la barba negra et bella, & per tingere i capelli secreto mirabile
 41  Ricetta bellissima d'acconciar guanti
 [sans numérotation]  
 42  Ottima regola per conservatione della vita humana, secondo molti eccellenti huomini, per tutti i dodici mesi de l'anno / Gennaio
 [sans numérotation]  Febraio / Marzo / Aprile / Maggio
 43  Giugno / Juglio / Agosto / Settembre
 [sans numérotation]  Ottobre / Novembre / Decembre
 44  Regola mirabile et modo / Siroppo / Medicina / Decotto
 [sans numérotation]  L'acqua del legno santo
 45  
 [sans numérotation]  
 46  Elettuario
 [sans numérotation]  Bagno appropriato al mal francese dopo la cura / Ricetta mirabile del siroppo di sena utile ad ogni infermità, & massime al mal francese / Altro siroppo pretiosissimo da usar con la medesima cura
 47  Al mal della verga dell'huomo riscaldata ò ensiata / A imbianchir le mani & conservarle dal freddo / Al mal dell'emorrhoidi
 [sans numérotation]  A chi non potesse usare con donne / A male di madre, di fegato, & di milza / Al medesimo / A sapere se una donna è gravida ò nò / Per far dormir' uno tre giorni / A sapere se una giovine è vergine ò nò
 48  A ristringer'il latte alle donne / A far che una donna faccia latte assai / A ristringere il mestruo alle donne / A una donna che non potesse baver'il mestruo / A doglia di ventre d'una donna che habbia partotito / A facilitare il parto à una donna
 [sans numérotation]  Instruttione ottima & naturale isperimentata per generare maschi
 49  Virtu e proprieta della pampinella & della sua radice
 [sans numérotation]  A far che li capelli et i peli della barba non cadano / A far i capelli biondi / Elettuario ottimo & mirabile per conservatione della vista
 50  A doglia di fianchi ottimo rimedio / Olio pretiosissimo che sana in ventiquattr'hore ogni ferita ò taglio, & guarisce mirabilmente le rotture che vengono alle creature humane nelle parti d'abbasso in quindici giorni
 [sans numérotation]  
 51  Rimedio per lo dolore di stomaco / Al medesimo / A nervi ritratti & indegnati rimedio ottimo & approvato
 [page blanche]  
 [sans numérotation]  Tavola
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  
 [sans numérotation]  [Colophon]
 [sans numérotation]  

Afin d'éviter les soumissions automatisées, veuillez recopier le code ci-contre :