PrésentationMode d’emploiServices associésRéutilisations

Liste des chapitres

Catalogue des ouvrages en relation avec celui-ci
Liste des pages de ce livre | CosmétologieAlchimie Cliquez ici pour telecharger tout ou partie de ce document au format Adobe PDF (Acrobat) PDF

Cortese , Isabella. I Secreti de la signora Isabella Cortese, ne'quali si contengono cose minerali, arteficiose et alchimiche et molte de l'arte profumatoria
In Venetia : appr. Giovanni Bariletto, 1574.

 
Nombre de pages : 226            1-226
[sans numérotation] [Page de titre]
[sans numérotation] Al molto rever. Monsignore, il signor Mario Chaboga digniss. Archidiacono di Ragusi
[sans numérotation] Tavola de i capitoli de gli secreti della signora Isabella Cortese
1 De gli secreti della signora Isabella Cortese. Libro primo. Contra peste & contra veneno. Cap. I.
4 Contra peste & veneno, del Re Ferdinando. Cap. 2
5 Colio de perforata, a peste, veleno, & altri mali. Cap. 3
6 Olio di scorpione contre peste, & altri mali. Cap. 4
7 Alle scrofole in quaranta dì. Cap. 5 / Olio ch'in ventiquattro hore salda le ferite. Cap. 6
8 Olio che salda in ventiquattro hore. Cap. 7
9 Olio de veschiche d'olmo, ch'in ventiquattro hore salda le ferite, e vale a levare la nodosità e gomme delle podagre. Cap. 8
10 Colla a ferite senza punti. Cap. 9 / Alla milza. Cap. 10
11 Alle creste che vengono alle donne, per causa del parto, o per altra cagione. Cap. 11 / Alle creste, e morici, sanarle in tre dì Cap. 12 / Alle morici, e fistole & ogni piaga vecchia. Cap. 13 / Alle morici. Cap. 14 / Onguento per la tigna
12 Alli porri sopra la verga. Cap. 16 / Alli porri. Cap. 17
13 Pillule contra il mal Francioso. Cap. 18 / Alli prri della verga. Cap. 19 / Alla tigna. Cap. 20
14 Olio di perforata allo spasmo, & a saldar le ferite. Cap. 21 / Alle scrosole. Cap. 22
15 Alla tigna. Cap. 23
16 Alli cali delle mani pel mal Francese. Cap. 4 [i.e. 24] / A guarire il mal della bocca per il mal francese. Cap. 25 / A far orinare la renella. Cap. 26
17 Per levar i segnali delle ferite fresche. Cap. 27 / Unguento da rogna perfettissimo Cap. 28
19 De gli secreti della signora Isabella Cortese. Libro secondo. Opera di Canfora. Particolare di Chirico abbate di Colonia. Capitolo 1.
29 Pratica di prete benedetto da Viena
30 Il modo di cavar l'anima di Saturno è questo. Cap. 2
32 Prattica di tutto questo. Cap. 3
33 Sapone bianco senza fuoco. Cap. 4
34 Osso bianco che diventi di color negro. Cap. 5 / Osso si facci molle fa cosi. Cap. 6 / Inchiostro che in quaranta dì sparisce, e non si vede. Cap. 7 / Scancellar lettere senza guastar carta pergamena
35 Osso bianco che diventi verde. Cap. 9 / A cavare luna fina di Giove. Cap. 10
36 Acque lucis. Cap. 11 / Moltiplicar sapone. Cap. 12
37 A far une pietra come azurro oltramarino. Cap. 13 / Candela da romper ogni ferro. Cap. 14 / Indolcir il ferro. Cap. 15 / Tempera da dare al ferro che tagli l'altro. Cap. 16
38 Tempera che taglia il porfido. Cap. 17 / Fonder il ferro stia al martello. Cap. 18 / A far borace d'Alessandria. Cap. 19 / Borace per fli orasi. Cap. 20
39 Azurro d'argento cosi si fa. Cap. 21 / Terra da getto. Cap. 22
40 Altrimenti a vintiquattro getti. Cap. 23 / Terra da getto. Cap. 24
41 Corregivoli che durano quaranta dì al fuoco. Cap. 26 / Olio di salnitrio semplice. Cap. 27 / Acqua di sal armoniaco. Cap. 28
42 Sal armonico. Cap. 29 / Borace. Cap. 30 / Borace. Cap. 31
43 Borace per fonder, e saldar ogni metallo. Cap. 32 / Sal alembrot che fa fonder, e ridur calcine in corpo. Cap. 33 / Sal alcali. Cap. 34 / Canfora perfetta. Cap. 35
44 Azurro buono. Cap. 36 / Azurro di luna in dieci dì. Cap. 37 / Azurro di luna di dieci dì. Cap. 38
45 Azurro d'argento altrimenti. Cap. 39 / Azurro buono. Cap. 40 / Olio d'arsinico, di zolfo, & come si fa. Cap. 41
46 Terra da getto. Cap. 43 / A far un vaso, o figura bianca. Cap. 44 / Pasta da improntare quello che vuoi. Cap. 45 / A conoscere se l'azurro è buono. Cap. 46 / Reduttione d'argento magnato dall'acqua forte. Cap. 47
47 Scalcinatione dell'acqua forte, e la sua utilità. Cap. 48
48 Pajola come si raffina cavata per acqua forte. Cap. 49
49 Mercurio sollimato come si fà. Cap. 50 / Mercurio de corpi calciati come si cava. Cap. 51
50 Olio de salnitrio, tartaro, e zolfo che filssa l'amalgama. Cap. 52
51 Indolcire ogni metallo. Cap. 53
52 A indolcire il sosistico. Cap. 54 / Tempera d'arme. Cap. 55 / Tempera forte altrimenti. Cap. 56
53 Tempera di ferro durissima. Cap. 57 / Altra tempera. Cap. 58 / A indorar ferro. Cap. 59 / Per incavar ferro. Cap. 60
54 A fonder il ferro e farà dolce. Cap. 61 / Fonder ferro. Cap. 62 / Fonder ferro al bianco. Cap. 63 / A far il ferro frangibile da pestare. Cap. 64 / Ferro si sonde con ogn'una di queste cose
55 Acqua ridottiva & ingressiva, e da viso.Cap. 66 / A finare una minera. Cap. 67
56 Mercurio di Saturno cosi si cava. Cap. 68
60 A trazettar ottone. Cap. 69 / A far ottone bello. Cap. 70 / Tenta verde bella per colorir osso. Cap. 71
61 A far terra da gettare quello che vorrai di mettallo o piombo. Cap. 72
62 A dare tempera bona a ogni ferro, & a conservarlo dalla rugine. Cap. 73 / A fare fuoco greco. Cap. 74 / Oro potabile. Cap. 75
64 De gli secreti della signora Isabella Cortese. Libro terzo. Colla nobilissima a tutte le gioje, e pietre ne gli anelli, & a mettere in muro le pietre di musaico, e d'essa si ponno far belle imagini se folsero di marmo. Ancora si ponno fare i manichi de coltelli, e piatti che paranno d'avorio. Capitolo 1
65 Colla da incolar pietre, e legni tarsiati. Cap. 2 / Colla da incollar gioje, o cristallo sopra il legno. Cap. 3 / Specchi di metallo. Cap. 4 / Color rosso per fiorire & adombrare ogni colore. Cap. 5
66 Ombra d'azzuro. Cap. 6 / A metter l'oro nelli libri. Cap. 7
67 A fare pezzole azurre. Cap. 8 / A fare acqua azurra. Cap. 9 / Colore da scrivere e pignere, fatto di more. Cap. 10
68 Tempera del Verzino da pignere in panno. Cap. 11 / Come si mette l'azurro. Cap. 12 / A profilare tutti i colori attorno attorno. Cap. 13
69 L'ombra di verzino cosi si fa. Cap. 14 / A cavar l'olio di carta. Cap. 15 / A scamosciar la carta pecorina per coprire i lavori. Cap. 16 / A far la pelle rossa scamosciata. Cap. 17
70 A far pelle di color verdissimo. Cap. 18 / A tenger pelle in color granato. Cap. 19 / A tenger la pelle in azurro. Cap. 20
71 A conciar le pelli d'ogni sorte. Cap. 21
72 Concia cruda e presta. Cap. 22 / A fare pelle rossa quando è scamucciata. Cap. 23
73 A tenger refe in rosso. Cap. 24
74 A tenger i capelli in color nero. Cap. 25
75 Olio che fa diventar rossi i capelli. Cap. 26 / Lessiva da far rossi i capelli. Cap. 27
76 Per lavar un lavoro d'oro, e di seta lavorato in tela, o in qual si voglia cosa che restarà come se sosse nuovo. Cap. 28
77 Per lavar oro solo. Cap. 29 / Per lavar i drappi di raso vecchio che pajano nuovi. Cap. 30
78 Per conservar i colori quando si lavano. Cap. 31 / Per cavar macchie d'oro vecchio in panno. Cap. 32 / Per lavar macchier piu forte. Cap. 33 / Per lavar macchie di panno di lana o di seta o damasco. Cap. 34
79 Per levar cera di veluto d'ogni color se non rosso. Cap. 35 / Per levar la cera di saja e di ciambelloto e d'ogni altra cosa. Cap. 36 / Per far azurro. Cap. 37 / Per far borace. Cap. 38
80 Far pece greca perfetta. Cap. 39
81 A tenger li peli bianchi in nero. Cap. 40
82 A cavar macchia d'inchiostro, o d'altro qual si voglià colore temperato con la gomma, o colla, o chiara d'ovo, o con altro, d'ogni panno, e seta. Cap. 41 / A cavar pece d'ogni panno. Cap. 42 / Alla macchia de panno verde. Cap. 43
83 A ridur il colore smarrito d'ogni panno se non di grana. Cap. 44 / A tender il colore nero a un panno lavato, e sera piu bello. Cap. 45 / A tenger filo nero, e bigio. Cap. 46 / A farlo bigio. Cap. 47
84 A tenger i capelli bagnandogli. Cap. 48 / Tingere l'osso, e fare ogni opera. Cap. 49
85 Canfora fina cosi si fa. Cap. 50 / A conoscere il buono lapis lazuli. Cap. 51 / A far azurro. Cap. 52 / Colorire le turchine.Cap. 53
86 Rubini si fanno cosi. Cap. 54 / A far candele di sevo, che parrà di cera. Cap. 55 / A moltiplicar la cera. Cap. 56
87 Altro modo megliore. Cap. 57 / Moltiplicar la canfora. Cap. 58 / Levar ogni macchia d'olio, e di grasso in panno. Cap. 59
88 Pallotte di sapone per levat le macchie. C. 60 / Levar macchier d'ogni drappo e d'ogni colore. Cap. 61 / Vernice bella e fina come oro. Cap. 62
89 A far drizzar il membro. Cap. 63 / Azurro bello. Cap. 64 / Azurro perfetto. Cap. 65
90 Azurro oltremarino. Cap. 66 / Modo da lavare e divider il sopradetto. Cap. 67 / Azurro oltremarino. Cap. 68
92 A cavar macchie di raso, e di veluto. Cap. 69 / A cavar macchie. Cap. 70 / A far buone unghie alle bestie
93 Per rifarle in un giorno. Cap. 72 / Per far une stella nera in fronte ad un cavallo bianco. Cap. 73 / Per lo ciamorro. Cap. 74 / Per disinfiar una percossa delle bestie. Cap. 75 / Per calcio havuto alla grassela. Cap. 76
94 A dolori & colica passione del cavallo. Cap. 77 / Per far cascare i vermi del cavallo. Cap. 78 / A crepaccie & crepature. Cap. 79 / A sanare le giarde. Cap. 80
95 De gli secreti della signora Isabella Cortese. Libro qarto. Rossetto de scudellini per le donne. Cap. 1
97 Giallo da dare alli guanti. Cap. 2
98 Tenta d'ombra. Cap. 3 / Viso che non si guasti pel freddo ne per caldo. Cap. 4 / Al rossore della faccia. Cap. 5
99 Alle panne del viso. Cap. 6
100 Pe'l viso. Cap. 7 / A conciar sollimato per le donne. Cap. 8
101 Per viso. Cap. 9 / Polvere odorifera di violette. Cap. 10 / Per levar i grani e porri del viso. Cap. 11
102 Pasta da far pater nostri odoriferi. Cap. 12
103 Caccioletta reale. Cap. 13
105 Caccioletta alessandrina. Cap. 14 / Confettione di legno d'aloe. Cap. 15
106 Per far pomo real odorifero. Cap. 16
107 Pomo odorifero. Cap. 17 / Pomo imperial odorifero. Cap. 18
108 Pomo della quinta essenza del perfumo. Cap. 19 / Perfumo, sopra la paletta, della quinta essenza. Cap. 20
110 Pezzete molto fine. Cap. 21 / Grassetto di capretto cosi si fa. Cap. 22
111 Saponetto da far le man morbide e belle. Cap. 23 / Grassetto di capretto. Cap. 24
112 Grasso del midollo di caprone. Cap. 25 / Ceretto molto bello. Cap. 26
113 Saponetto singulare per le mani. Cap. 27 / Saponetto che fa le man morbide, e belle. Cap. 28
114 Per far belle le mani. Cap. 30 / A far sapone senza fuoco. Cap. 31
115 A far sapone molle. Cap. 32
116 Sapone. Cap. 33 / Pomata perfetta. Cap. 34 / Pomata di cedro. Cap. 35
117 Untion reale odorifera. Cap. 36
118 Untion imperiale odorifera, e virtuosa. Cap. 37
119 Mistura d'ambra di muschio, edi zibetto. Cap. 38
120 Usnee polvere de cipri. Cap. 40
121 Cuscinetto per tenir tra i panni lini. Cap. 41
122 Acqua odorifera sinissima. Cap. 42
123 Acqua d'Angeli. Cap. 43 / Acqua moscata. Cap. 44
124 Acqua per far i denti belli, e bianchi. Cap. 45 / Polvere da nettar e far belli i denti. Cap. 46
125 Per fermar i denti, conciar le gengive, & farli bianchi. Cap. 47 / Conserva da denti. Cap. 48 / Acqua di talco buona a molte cose. Cap. 49
126 Olio di muschio. Cap. 50 / Olio di muschio, & ambra. Cap. 51
127 Olio di noci moscate. Cap. 52 / Olio di belzoino, storace. Cap. 53
128 Olio d'ova nero. Cap. 54
129 Olio d'ova d'altra guisa. Cap. 55 / Olio per conservar le gioventù. Cap. 56
130 Olio d'ova, e di terebintina. Cap. 57 / Olio de zucche. Cap. 58
131 A far olio rosato, violato, gelsomino, & camomilla. Cap. 59 / Il modo di lavar olio. Cap. 60 / Olio di lentisco per volto. Cap. 61
132 Olio di lentisco cotto altromenti. Cap. 62 / Olio di tartaro. Cap. 63
133 Alume zuccarino cosi si fa. Cap. 64 / Modo d'acconnciare e purificar sollimato. Cap. 65
134 Sonnifero buono. Cap. 66
135 Acqua d'agresta de vite bianca per levare il sole della faccia. Cap. 67
136 Acqua de craspi d'agresta. Cap. 68 / Acqua de viso per dar il lustro. Cap. 69 / Acqua di rafani per le lentigini, e far bianco il viso. Cap. 70 / Acqua de zucche per il viso. Cap. 71
137 Acqua da viso di fave bianche. Cap. 72 / Pelature per le panne e lentigini. Cap. 73
138 Pelatore d'acqua. Cap. 74
139 Per levar il sole, e le panne dal viso. Cap. 75 / A far buona carnigione. Cap. 76 / A far bellissime carnagione. Cap. 77
140 Pasta di soavissimo odore da mettere in vasi d'oro. Cap. 78 / A far bianchi i denti. Cap. 79
141 A far bianche le mani. Cap. 80 / Acqua de sorbe che leva le crespe del volto. Cap. 81 / Medicina per levar le crespe del volto. Cap. 82 / Acqua da volto che fa belle carni. Cap. 83
142 Acqua da viso bellissima. Cap. 84 / Acqua da viso. Cap. 85 / Acqua di volto perfeta di biacca. Cap. 86
143 Acqua che fa il medesimo effetto. Cap. 87 / Acqua da viso. Cap. 88 / Cap. 89
144 Acqua da viso per assotigliar la pelle grossa. Cap. 90 / Per levar l'ardore del viso. Cap. 91 / Latte virginal buono per le macchie del viso. Cap. 92 / Latte virginal che fa la pelle lustra, e netta le macchie. Cap. 93
145 Per quelle c'hanno la pelle che non puo soffrir il pelatore. Cap. 94
146 Seguramento innanzi si metta il belletto al viso. Cap. 96
147 Polvere da sgurar il viso. Cap. 97 / Polvere per sgurar la faccia. Cap. 98 / Muta per levar il sole della faccia delle man, e del collo. Cap. 99
148 Muta mirabilissima. Cap. 100 / Muta per levar panne e lentigini della faccia. Cap. 101
149 Muda d'un'hora per schiarir e far bianca la carne, e lucida. Cap. 102 / Muda di due hore per nettar la pelle, e far buon colore. Cap. 103
150 Argentata che fa bianca e liscia la facci. Cap. 104
151 Argentada singulare. Cap. 105
152 Argentata perfettissima. Cap. 106
154 Per levare macchie del volto. Cap. 107 / Per levare colore del viso acqua d'oca. Cap. 108 / Acqua d'une gallina bianca che fa bellissima carne, e mantiene la gioventu. Cap. 109
155 Acqua bella de viso. Cap. 110
156 Per levar panne del viso in vintiquattro hore. Cap. 111
157 Saponetto pel viso, e non si far se non l'inverno. Cap. 112 / Il modo di far il detto sappone è questo. Cap. 113
158 L'altro saponetto che si fa la state, & serve l'inverno e la state, & è di minor fastidio. Cap. 114
159 Sguramento buono. Cap. 115 / A far bella faccia. Cap. 116
160 A colorire, & assottigliare le carni delle labra. Cap. 117 / Acqua che fa bella faccia. Cap. 118 / Acqua che fa la faccia bianca assotiglia la pelle leva le macchie, e le crespe. Cap. 119
161 Rossetto. Cap. 120 / Pelatoio per donne
162 Acconcio pel viso. Cap. 122 / Il modo della ceretta. Cap. 123 / Acqua che fa la faccia rossa e lustra, e l'attempate fa parer giovani. Cap. 124
163 A far un bel lustro per una gran maestra. Cap. 125 / A mandar via le panne del volto con facilità. Cap. 126
164 Polvere da far le mani bianche. Cap. 127 / Sapone senza fuoco buon da far i capelli biondi. Cap. 128 / Sapone liquido. Cap. 129
165 Sapone con rose verdi. Cap. 130 / Sapone odorifero. Cap. 131
166 Palle odorifere buone per cacciar la rogna. Cap. 132
167 Laudono buono, che conforta tutte le membra. Cap. 133 / Laudano comune. Cap. 134 / Unguento di rogna odorifero. Cap. 135 / Perfumi in girelle per consumar in acqua rosa. Cap. 136
168 Perfumo d'uccelletti sini per bruciare. Cap. 137
169 Uccelletti ad altro modo migliori. Cap. 138 / Altro modo migliore, e per far paternostri. Cap. 139
170 Pater nostri de garofali. Cap. 140
171 Ambracane contrafatto. Cap. 141 / Muschio contrafatto. Cap. 142
172 Zibetto contrafatto. Cap. 143 / Zibetto contrafatto. Cap. 144
173 Concia di guanti perfettissima, con musco & ambracan. Cap. 145 / Concia de guanti senza musco perfetta. Cap. 146
174 A far neri i capelli, o la barba. Cap. 147 / Tengere peli, corni, penne, in piu colori. Cap. 148 / Tengere corne, ossa, & in ogni altra cosa. Cap. 149
175 Tenger barba, o capelli neri, o rossi. Cap. 150. Tenger i peli, che tirin quasi al rosso. Cap. 151
176 Tenger i peli, in nero. Cap. 152 / Tenger i peli in color castagnino. Cap. 153 / Tenger i peli in biondo, rosso, e castagno. Cap. 154 / Tenger peli in nero. Cap. 155
177 Tenger peli in nero. Cap. 156 / Tenger peli in nero. Cap. 157 / Tenger i peli neri, rossi, castagni. Cap. 158
178 Tenger i peli in rosso. Cap. 159 / Tenger i peli in biondo, rossi e neri. Cap. 160 / Tenger i peli in nero. Cap. 161 / A cavar peli da che parte ti piacerà. Cap. 162 / Tenger i peli in nero. Cap. 163 / Bionda da capelli. Cap. 164
179 Tenger i peli in nero. Cap. 165
180 Olio de zibetto. Cap. 167 / Polvere de cipri rossa / Cap. 168 / Polvere de cipri. Cap. 169
181 Biacca lavorata dura per trenta dì sul viso. Cap. 170 / Che l'olio odorifero mai se rancisca. Cap. 171 / Olio de biacca pel viso. Cap. 172
182 Olio do belzoino. Cap. 173 / Olio di belzoino altrimenti. Cap. 174 / Olio di storace calamita. Cap. 175
183 Olio di laudano. Cap. 176 / Olio di laudano piu soave. Cap. 177 / Olio de noci moscate. Cap. 178
184 Olio de fior di naranci. Cap. 179 / Olio di gelsomini. Cap. 180 / Olio de canfora, che vale a piu cose. Cap. 181
185 Olio di grano. Cap. 182
186 Olio di ginepre. Cap. 183 / Olio di zolfo. Cap. 184
187 Olio di solfo, che dissolve i mettalli. Cap. 185
189 Olio di muschio. Cap. 186 / Olio reale perfettissimo. Cap. 187 / Olio de garofali. Cap. 188
190 Acqua de fiori de gelsomini. Cap. 189 / Acqua nanfa. Cap. 190 / Acqua rosa singolare. Cap. 191
191 Acqua rosa muschiata perfetta. Cap. 192 / Acqua d'angeli. Cap. 193
192 Acqua di fiori di lavanda. Cap. 194 / Acqua vita perfettissima. Cap. 195
193 Acqua di vite quando si pota come si concia. Cap. 196 / Acqua per far bianchi i denti. Cap. 197
194 Acqua che fa bianca la faccia e le mani. Cap. 198
195 A far belle carni per tutto. Cap. 199 / Acqua odorifera contra sole, e scaccia i gosci della faccia. Cap. 200
196 Acqua da far bella e morbida la pelle. C. 201 / Acqua che fa bellissimo colore al viso, e scaccia ogni macchia. Cap. 202 / Acqua che fa colorita la carne a chi è pallido. Cap. 203
197 Acqua che scaccia dal volto ferse, volatiche, e cossi, & ogni macchia e segno, e fa lustra e colorita la pelle. Cap. 204
198 Acqua che fa bella faccia, e di età di quindeci anni. Cap. 206 / Acqua sonnifera. Cap. 207
199 A far bella faccia. Cap. 208
200 A levar le panne, & far bella faccia. Cap. 210
201 A cacciar le lentigini, & panne della faccia. Cap. 211 / A far rosso per il viso. Cap 212 / Alle lentigi ne della faccia. Cap. 213
202 Per la faccia. Cap. 214 / A far monda la faccia. Cap. 215
203 A far bella faccia. Cap. 216
205 A contrafar le perle che parranno naturale. Cap. 217
206 Acqua nobilissima, e facile a farla, e di poca spesa, laquale è buona a lavar il viso, per conservarlo sempre a un modo. Cap. 218 / A far acqua da viso. Cap. 219 / A far star la carne soda. Cap. 220
207 A mandar via porri, e calli fra le dita. Cap. 221
Nombre de pages : 226            1-226